missione13
Missione

13 Tutela della salute

Le azioni regionali in ambito di tutela della salute sono finalizzate a contemperare il livello di eccellenza dell'assistenza socio sanitaria regionale con il rispetto dei criteri di sostenibilità economico-finanziaria, anche attraverso l'applicazione dei costi e dei fabbisogni standard in maniera contestualizzata, in un sistema che pone sempre al centro la persona.

Cosa faremo

La tutela della salute continua ad essere di primaria importanza ed è per questo che necessita di cospicue risorse finalizzate a garantire il livello di eccellenza socio sanitaria.
In tale Missione è concentrata la parte più consistente delle risorse del bilancio regionale (l'81,3% escludendo le missioni "tecniche"), con oltre 9.118,46 milioni di euro.
Nel nuovo fondo di rotazione sono stati previsti 10 milioni di euro per la costruzione e ristrutturazione del patrimonio immobiliare destinato a servizi sociali e socio sanitari.
Proseguono gli interventi per la realizzazione del Polo della salute di Padova, con stanziamenti di 50 milioni di euro per ogni anno nel triennio 2018-2020; tale intervento è volto al superamento dei vincoli dettati da edifici e tecnologie vetusti che comportano la frammentazione e la dispersione di servizi.
Nel "Fondo per la non autosufficienza" sono previsti per il 2018 circa 727.893 milioni di euro.
Sono stati inoltre stanziati 200.000 euro per le azioni regionali in materia di prevenzione, contrasto e riduzione del rischi di bullismo e cyberbullismo e isituito un nuovo fondo regionale con stanziamento di 300.000 euro a favore dei danneggiati dalle valvole cardiache (valvole killer).

 

I numeri della previsione

2018

Competenza 9.118,46mln

Cassa 9.735,76mln

2019

Competenza 9.036,33mln

2020

Competenza 9.036,51mln

Distribuzione delle spese per titolo (anno 2018)

Importo di Competenza iniziale suddiviso per Titolo della spesa