missione04
Missione

04 Istruzione e diritto allo studio

Lo sviluppo del capitale umano rappresenta uno strumento cardine per il futuro di un territorio, sia per quanto concerne la dimensione economica ma anche quella sociale e civile.
Pur nei limiti delle competenze regionali in materia di istruzione e diritto allo studio, la direzione è quella di ricercare un costante aggiornamento di strumenti e modelli.
La costruzione di un sistema sempre più funzionale allo sviluppo delle competenze dei ragazzi e coerente con i fabbisogni emergenti del mercato del lavoro, diventano le direttrici dell'azione regionale.

 

Cosa faremo

La Regione nell'ambito di tale Missione ha previsto complessivamente per il 2020 oltre 61 milioni di euro.

La strada sulla quale si intende proseguire è quella dell'attività di promozione dell'integrazione delle istituzioni scolastiche e formative tra loro e con il mercato del lavoro per giungere al pieno sviluppo del capitale umano.

Il Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 sostiene la formazione e l'istruzione tecnica superiore con un importo complessivo per il 2020 di oltre 18 milioni di euro.

Sono previsti, inoltre, interventi nel 2020 per 3 milioni di euro per garantire la parità scolastica a favore delle famiglie degli studenti residenti nel territorio regionale frequentanti le scuole statali e paritarie private e degli Enti locali, nell'adempimento dell'obbligo scolastico.

Nell'ambito universitario, nel 2020, sono previste:

- erogazioni di borse di studio e prestiti d'onore per 21,2 milioni di euro;

- spese per il funzionamento degli ESU-ARDSU per 8 milioni di euro;

- azioni per il diritto allo studio universitario e per la mobilità degli studenti per 5,5 milioni di euro.

 

I numeri della previsione

2020

Competenza 61,88mln

Cassa 140,84mln

2021

Competenza 42,02mln

2022

Competenza 31,93mln

Distribuzione delle spese per titolo (anno 2020)

Importo di Competenza iniziale suddiviso per Titolo della spesa